La maledizione

Tony “El Cucuy” Ferguson vs Khabib “the Eagle” Nurmagomedov è saltato per la quarta volta.

Sono quattro anni che UFC tenta invano di organizzare questo match, ma una maledizione sembra essersi abbattuta su questo incontro, questa volta è stato uno sfortunato infortunio ai legamenti del ginocchio di Ferguson durante il tour promozionale a costringere lo statunitense a dover rinunciare all’incontro.
Al suo posto lo sfrontato e impavido Max “Blessed” Holloway, reduce da una meravigliosa cavalcata di 12 vittorie consecutive che lo hanno portato a vincere il titolo, per poi difenderlo con due prestazioni sontuose su Jose Aldo Junior.
Risultati immagini per max holloway
Khabib “the Eagle” Nurmagomedov si troverà dunque di fronte un avversario molto diverso dal punto di vista tecnico rispetto a Ferguson, che viene inoltre da una categoria inferiore ed ha accettato il match con soltanto una settimana di preavviso.
Per quanto bisogni solo ringraziare il coraggio di Holloway e la sua eccezionale fiducia nei propri mezzi, che garantirà comunque un grande spettacolo e notevoli motivi d’interesse, il match appena saltato avrebbe messo di fronte, in assenza di Conor McGregor, i due pesi leggeri attualmente più forti al mondo e avrebbe suscitato un interesse ancora maggiore.
Dal punto di vista tecnico credo che questo incontro abbia meno complessità tecniche rispetto al primo; il wrestling di Khabib avrebbe dovuto scontrarsi con lo straordinario BJJ di Ferguson (il peso leggero più forte al mondo schiena a terra) e questo avrebbe creato una contrapposizione estremamente intrigante; Holloway invece non ha le qualità di Ferguson schiena a terra, ma ha una gestione delle distanze migliore, una migliore difesa agli atterramenti: Holloway difende l’83% degli atterramenti tentati ai suoi danni contro il 76% di Ferguson, che però ha dalla sua due attenuanti, ossia quella di avere meno necessità di difenderlo, appunto per via delle ben note qualità del suo ground game e quella di avere incontrato wrestler di livello altissimo come Kevin Lee e Rafael Dos Anjos.
Risultati immagini per khabib nurmagomedov
Bisognerà capire quanto si sia evoluto il grappling difensivo di Holloway che nel 2013 ha perso i suoi ultimi due match contro Dennis Bermudez Conor McGregor proprio subendo il loro grappling e concedendo quattro takedown ad entrambi.
E’ evidente però che oggi Holloway è cresciuto tantissimo anche da quel punto di vista e in parte lo ha dimostrato affrontando ottimi wrestler come Ricardo Lamas senza mai concedere l’atterramento, ma sarà a mio parere la sua gestione delle distanze a poter fare la differenza nell’eludere sul wrestling asfissiante di Nurmagomedov.
Sarà essenzialmente un match grappler vs striker; Khabib avrebbe avuto difficoltà a scambiare con Ferguson e ne avrà ancora di più con Holloway, contro il quale potrà davvero pochissimo nelle fasi di striking; ma del resto lo stesso varrà per Holloway se dovesse finire schiena a terra, le armi per rendersi pericoloso o quantomeno limitare la posizione dominate di Nurmagomedov saranno molte meno rispetto a quelle che Ferguson avrebbe potuto esprimere.
Nurmagomedov è sì un fighter estremamente monodimensionale, ma eccelle a tal punto nel wrestling e nel ground and pound da riuscire a sopperire a tutte le sue lacune nelle fasi in piedi dove è comunque migliorato, ma anche alla mancanza di soluzioni nel lavoro a parete o nella fase di clinch (soltanto tre i colpi significativi totali dal clinch negli ultimi due match)
Scelta coraggiosa dunque per Holloway, ma non è detto che sia altresì scriteriata, Holloway ha la mentalità e il talento per fare una brutta sorpresa a Nurmagomedov, inoltre non è sempre il subentrante ad avere dei vantaggi, il russo prospettava un match molto diverso, chissà che questo non possa finire per diventare un problema.
Nurmagomedov favorito dunque, ma attenzione ad Holloway, è un selavaggio, è in uno stato di forma straordinario ed è in grandissima fiducia, se riuscirà a ritagliarsi qualche spiraglio nelle fasi di striking potrebbe davvero fare la differenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *