Da Magnum 4 a Danger 2, gli eventi del fine settimana

Posted by

Fine settimana ricco di appuntamenti per le MMA italiane. Da Magnum 4 a Danger 2, passando per la Polonia e il Cage Warriors, sono molti i nostri connazionali impegnati nell’ottagono, con match interessanti e importanti.

Dopo il Magnum 3, svoltosi in Romania, la promotion ritorna in Italia con una card interessante ma falcidiata da infortuni e assenze.

L’attesissimo Carlo Pedersoli Jr. contro Giovanni Melillo è saltato poche settimane fa e il sostituto di Pedersoli, vittima anch’esso di un problema fisico, ha dovuto dare forfait.  Luca Bartoletti, matchmaker di Magnum alla fine ha scelto Nemaja Kovac, atleta serbo imbattuto (6-0) che ha combattuto anche nei pesi leggeri, ma non disdegna le categorie superiori.

Altro incontro cancellato è quello di Evasio D’Onofrio contro Angelo Rubino, ma nonostante le assenze, la card si caratterizza per incontri interessanti: primo fra tutti quello tra Valeriu Mircea e Teddy Violet nella categoria dei pesi leggeri.

Entrambi gli atleti arrivano in un momento non particolarmente propizio: Mircea è reduce da una vittoria e un pareggio negli ultimi 4 incontri, mentre Violet ha 3 sconfitte negli ultimi 5 match. Questo incontro rappresenta un possibile punto di svolta.

Da segnalare anche il ritorno dell’imbattuto Alen Amedoski dopo un periodo di assenza lungo caratterizzato da un infortunio e quello di Micol Di Segni, in cerca di un’altra prestazione convincente.

Da non sottovalutare anche il rematch tra Fabio Russo e Franco De Martiis, che si preannuncia come una vera e propria guerra.

Questa la card di Magnum FC con i risultati del peso di ieri:

Main Event – per il titolo pesi welterGiovanni Melillo (77.0 kg) vs Nemanja Kovac (77.0 kg)
Categoria pesi leggeri:  Valeriu Mircea (69.8 kg) vs. Teddy Violet (70.0 kg)
Categoria pesi massimi leggeri: Fabio Russo (91.5 kg) vs. Franco De Martiis (93.2 Kg)
Catchweight al limite dei 97kg: Ernesto Papa (96.0 kg) vs. Olutobi Ayodeji Kalejaiye
Categoria pesi welter: Arber Murati (77.5 kg) vs. Leonard Niculae (77.0 kg)
Categoria pesi medi: Alen Amedovski (84.5 kg) vs. Badr Mamdouh (83.9 kg)
Categoria pesi paglia femminili: Micol Di Segni (52.5 kg) vs. Samin Kamal Beik (52.5 kg)
Categoria pesi welter: Sergio Souza (84 kg) vs. Anderson da Silva Santos (77.2 kg)
Categoria pesi piuma: Marco Giustarini (65.7 kg) vs. Ciro Riccio (66.1 kg)
Categoria pesi gallo: Andrea Chiappi (61.7 kg) vs. Rosario Vitale (60.7 kg)

Sempre oggi, a Portici di disputerà anche la seconda edizione di Danger 2.

Anche in questo caso, come per Magnum il main event ha avuto delle complicazioni. Infatti, avrebbero dovuto affrontarsi Gianmarco RomeoKim Benzha, ma un problema per il nostro portacolori ha costretto ad un cambio.

L’organizzazione, affidata a Angelo Veniero, ha deciso perciò di promuovere a main event l’incontro tra Vittorio Marotta e Daniele Miceli.

Per i due si tratta di un rematch: nel primo incontro (che coincide con il primo match pro di Miceli) l’atleta calabrese ha portato a casa la vittoria ai punti.

Nell’ultimo periodo Miceli sembra aver perso il proprio smalto (3 sconfitte consecutive), mentre Marotta alterna prestazioni convincenti a sconfitte.

La card si caratterizza per la presenza di moltissimi atleti campani che hanno bisogno di crescere e aumentare la propria esperienza.

Questa la card con tra parentesi il record Sherdog:

Main event – categoria pesi welter: Vittorio Marotta (4-5) vs. Daniele Miceli (6-3)
Co-main event catchweight a 159lbVasilij Overchuk (0-0) vs. Kim Benzha (4-10)
Categoria pesi leggeri: Alessandro Castiglione (1-2) vs. Simone Liccardo (0-0)
Categoria pesi piuma: Jefferson Machado (0-0) vs. Amhed Bensmahi (0-0)
Categoria pesi leggeri: Dominic Gherman (2-0) vs. Domenico Colucci (1-1)
Categoria pesi welter: Gioele Alessi (0-0) vs. Michelangelo Colangelo (0-0)
Categoria pesi leggeri: Antonino Iannece (0-1) vs. Dario Bufardeci (0-0)
Categoria pesi welter: Daniele Davide (0-1) vs. Fabrizio Poletti (0-2)

Infine una rappresentanza tre atleti italiani parteciperanno in Repubblica Ceca, all’ottava edizione dell’XFN.

Marco Manovali, Leonardo Damiani e Simone Tabaglio si allenano alla Mixed Martial Pro Team.

Ad affrontarli rispettivamente  David Dvorak (12-3), interessante prospetto ceco capace di molte finalizzazioni,Tomas Lejsek (5-7), reduce da una sconfitta e Daniel Brunclìk (2-0).

Per Manovali si tratta del debutto nei pesi mosca, Tabaglio affronterà il proprio match nei pesi medi e Damiani, reduce dalla sconfitta nel main event di Venkon 2, sarà impegnato nella categoria dei pesi welter.

Infine impossibile non citare anche il debutto di Maria Vittoria Colonna al Cage Warriors. Per l’atleta dell’Hung Mun, si tratta del quinto incontro tra i professionisti (3-1 il record Sherdog).

Nell’ottagono si troverà di fronte la debuttante inglese Cory McKenna e si disputerà nella categoria dei pesi paglia.

Cage Warriors 91 come sempre sarà visibile su UFC Fight Pass per quanto riguarda la main card, mentre i preliminari sono disponibili sulla pagina Facebook della promotion britannica.

L’incontro della Colonna sarà il primo della Main Card.

Photo Credit: Pagina Facebook Magnum FC

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *