Mara Romero Borella è una fighter Invicta Fighting Championship

Ieri Invicta Fighting Championship ha annunciato l’addizione di 9 nuove fighter al proprio roster, tra queste anche la nostra Mara Romero Borella!

Da ieri Mara “Kunoichici” Romero Borella (10-4, 1 NC) è entrata ufficialmente a far parte del roster di Invicta Fighting Championship, sarà  la prima donna italiana a combattere per la più importante sigla di MMA femminili.

Lo ha comunicato la stessa promotion sul proprio sito; oltre alla fighter di casa nostra la divisione pesi mosca di IFC si arricchisce anche di altre 5 donne: Chan-Mi Jeon (5-0), Bárbara Acioly (4-0), Karina Rodríguez (4-2), Cheri Muraski (3-0) e Tracy Cortez (0-0).

Per Mara, 31 anni il prossimo Giugno, questo può diventare il trampolino di lancio per accedere poi al piano più alto delle MMA mondiali, ovvero UFC. Infatti la promotion statunitense, fondata nel 2012 da Shannon Knapp e Janet Martin, è affiliata ad UFC che dal Settembre 2014 ne trasmette tutti gli eventi attraverso la piattaforma UFC Fight Pass.

Una grossa fetta dell’attuale roster femminile UFC è composta da fighter che sono state campionesse o hanno comunque combattuto in Invicta, tra queste anche: Jessica Penne, Michelle Waterson, Carla Esparza, Angela Hill, Lauren Murphy e Cristiane “Cyborg” Justino.

Borella fa già parte di American Top Team, indiscutibilmente una delle migliori palestre al mondo, dove si allena spesso con l’attuale campionessa pesi gallo UFC Amanda Nunes e la sua compagna Nina Ansaroff.

ATT in tempi recenti è diventata anche la nuova casa della campionessa pesi paglia UFC Joanna Jędrzejczyk, impegnata questo weekend nella difesa del titolo.

Dopo un primo annuncio, poi smentito, UFC in settimana ha confermato che anche la divisione femminile al limite delle 125 libbre sarà implementata dopo il TUF 26.

Queste le prime parole di Mara, attraverso la sua pagina Facebook, dopo l’annuncio:

Ho avuto la possibilità di venire ad allenarmi alla American Top Team, questo NON GRAZIE A SPONSOR, ma alle persone che mi sono vicine e che mi vivono ogni giorno, parlo dei miei compagni di allenamento in Italia, delle persone che sono venute al mio stage e che lo hanno organizzato, ai miei piccoli atleti del Judo, alle persone che frequentano i miei corsi in palestra, alla mia famiglia.
Tra poco rientrerò in l’Italia per poi di nuovo ritornare in America a combattere in Invicta Fighting Championships.
Qui alla American Top Team ho la possibilità di confrontarmi con le più forti del mondo per crescere e continuare il mio cammino.
Ho l’onore, ora di essere un atleta di questo Team, ma rimango sempre legata a chi sin dall’inizio mi ha seguito in questo percorso.
Gian LuigiStefano MeneghelOmar VergalloMixed Martial PRO Team – KBJJS.

Ringrazio Sebastian Pajonk che si è fatto in quattro per incastrare il tutto, la RAW Sports Entertainment, Simone Tabaglio che mi sostituisce ai miei corsi e la mia socia del FIT or FIGHT studio, Nadia Bertini che gli toccherà fare ancora gli straordinari.

Farò di tutto per non deludervi.

Invicta Fighting Championships sto arrivando.

A questo punto non ci resta che attendere l’annuncio del suo match di debutto con Invicta Fighting Championship per supportarla.

In bocca al lupo Mara.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *