Jacare Souza non aspetterà la prossima title shot: “Non sono nato per rimanere seduto”

Al contrario di molti top contender, Ronaldo Souza non ha intenzione di sedersi ed aspettare la title shot. Il brasiliano si è imposto a UFC 208 su Tim Boetsch con una splendida kimura durante il primo round; con questa vittoria Jacare si è portato all’incredibile record nell’ottagono di 7 vittorie e una sola sconfitta, arrivata peraltro tramite decisione non unanime e in modo controverso, contro il contendente numero uno Yoel Romero. Nonostante sia in un’ottimo piazzamento nei ranking dei pesi medi, il coccodrillo brasiliano preferisce accettare match mettendo a rischio la propria posizione, piuttosto che aspettare la chance titolata. Souza ha parlato nella press conference a seguito di UFC 208:

Voglio combattere contro il campione, ma se ci vorrà un po’ preferisco accettare altri combattimenti visto che non voglio stare seduto ad aspettare, non sono nato per starmene seduto ad aspettare. Quindi accetterò un altro match se ci vorrà troppo tempo per la title shot.

Jacare crede che un rematch contro il contendente numero uno Yoel Romero, sia ideale in questo momento, visto che il campione Michael Bisping dovrà affrontare un intervento chirurgico per sistemare il proprio ginocchio e che è più intenzionato a combattere in un super fight piuttosto che difendere la cintura. Il brasiliano vuole vendicare la sconfitta subita contro il cubano e vuole dimostrare di essere il combattente migliore.

Certo che questa è una valida opzione, è un match che voglio. Non ho mai perso un rematch e contro Romero non andrà diversamente. Renderò evidente che non sono stato sconfitto da lui, ma dai giudici.

Neanche il tempo di godersi la meritata vittoria ottenuta contro Boetsch dunque, Souza ha intenzione di ripartire subito senza perdere tempo. Perché è per questo che è nato, non certo per stare ad attendere una title shot che si fa attendere da troppo tempo.

A cura di Giovanni Bongiorno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *