Royce Gracie: Demian Maia ha tutto ciò che serve per battere il mio record in UFC

Royce Gracie è stato un pioniere delle MMA e uno dei primi dominatori UFC grazie al suo jiu-jitsu stellare, mettendo a segno ben 11 vittorie per sottomissione in soli 13 mesi tra UFC 1 e UFC 4. Ad oggi il brasiliano (50 anni il prossimo Dicembre) detiene ancora il maggior numero di sottomissioni nella storia della promotion americana.

Il suo connazionale Demian Maia, con l’impressionante vittoria flash di sabato notte su Carlos Condit, è salito a quota 9 (ad ex aequo con Nate Diaz).

Royce Gracie ha parlato con MMA Fighting del Main Event di sabato a Vancouver:

“Il suo incontro è stato perfetto. Ha mostrato quanto il jiu-jitsu sia efficiente e che può vincere usando solamente il suo jiu-jitsu. E’ così che fa lui, batterà il mio record e lo porterà molto più in alto. Sta facendo grandi cose.”

Maia è il brasiliano con più vittorie in UFC, 18. I suoi ultimi quattro match hanno avuto una durata complessiva di 39 minuti e 15 secondi, ma questo scienziato del jiu-jitsu ha assorbito solo la miseria di 13 colpi significativi contro Neil Magny, Gunnar Nelson, Matt Brown e Carlos Condit.

“Non hai bisogno di scambiare pugni o prenderne in faccia per vincere un incontro, e Demian lo ha dimostrato – ha detto Gracie –  Ha passato del tempo cercando di usare la Muay Thai, ma è cresciuto molto quando ha ricominciato a credere nel suo jiu-jitsu. Devi lavorare sul tuo stand-up per capire cosa sta arrivando, ma il jiu-jitsu è abbastanza per vincere l’incontro.”

Per Gracie, Maia è uno dei migliori grappler nelle MMA oggi, insieme a Fabricio Werdum e Kron Gracie, e crede che con le sue abilità possa battere l’attuale campione pesi welter Tyron Woodley se gli venisse concessa l’opportunità titolata.

“Lui ha tutto – ha detto Royce – E’ un fighter calmo, non diventa troppo ansioso quando quando entra lì dentro per cercare di scambiare pugni. Lui va lì e finisce il suo lavoro.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *